La storia di Ondina

29 settembre 2016

IMGL6764

 

C’era una volta un Sole stanco, desideroso di riposare e di ricongiungersi all’amico Orizzonte. Fu così che calando lentamente verso il basso, salutò il Mare che rispose, a sua volta, con un incantevole gioco di ondine increspate. Sulla spiaggia dorata sedeva una donna abbracciata alla sua bambina. Osservavano quello spettacolo meraviglioso, il Tramonto. Il legame tra la mamma e la figlia era così forte che il Mare, colpito da così tanto amore, decise di donarsi a loro. La donna fu accarezzata dalla brezza marina e la figlia, circondata dallo sciabordio delle onde. Da quel momento mamma e figlioletta furono ancora più unite, insieme potevano rivivere quelle forti emozioni provate sulla riva.

Ondina è una scultura in maiolica, smaltata e incisa, arricchita da un bottone decorato; quest’ultimo se lo ungerete con qualche goccia di essenza erboristica, rilascerà per alcune ore il profumo, soprattutto se alla base accenderete una tea light. E in pieno buio, con la tea light accesa, vedrete proiettato sul soffitto, un cuore pulsante.

 

novità

Shop online

Scegli i tuoi articoli preferiti nel catalogo Joias!

ACCEDI ALLO SHOP
IMGL6764
29 settembre 2016

La storia di Ondina

  C’era una volta un Sole stanco, desideroso di riposare e di ricongiungersi all’amico Orizzonte. Fu così...

La lista nozze vi da modo di esprimere dei desideri e, ce lo auguriamo, di vederli realizzati. CONTINUA