Casette raku

La casa è il vostro corpo più grande. Vive nel sole e si addormenta nella quiete della notte; e non è senza sogni. (Kahlil Gibran, Il profeta, 1923)

Da bambina uno dei miei giochi preferiti era cercare di capire cosa stessero facendo le persone dentro casa… Mi ritrovavo soprattutto la sera a fare questo gioco; tante luci accese che mi permettevano di sbirciare e di indovinare più facilmente. Era per me un gioco molto rassicurante perché osservando le loro espressioni, capivo se stavano bene e se si stavano divertendo.

Le casette che vi propongo mi hanno ricordato questo gioco curioso. Mi hanno affascinata per la loro semplicità e l’estetica minimalista.

Vi potranno essere utili come porta candela oppure servirvi a Natale per il presepe.

Sempre con voi, insomma, proprio come le nostre case.

Elisabetta

Potrebbero interessarti

JOIAS (2)

Appunti d’arredo: il tappeto

Scegliere un tappeto equivale a dare carattere e personalità ad una camera. Un tappeto infatti, è l’investimento ideale per aggiungere un tocco di colore e calore in ogni parte della casa. E se siete in procinto di arredare un nuovo spazio o desiderosi di rinnovarlo con la primavera in arrivo,...

pareo orgosolo nero

Orgosolo, l’eleganza del suo costume

Anna porta con disinvoltura il costume tradizionale del suo paese, Orgosolo. Sfila, con le sue compagne, nelle processioni dell’Isola. Quando le ho chiesto cosa provi nel portare quelle sete e ricami eleganti si è commossa, in un attimo – mi ha detto – ritorna bambina e rivede sua nonna,...

Dove-collage2

Joias su Dove

A Joias è stato dedicato un importante redazionale sull’edizione straordinaria della rivista di viaggi Dove, dedicata all’Italia migliore.