Appunti d’arredo: il tappeto

Scegliere un tappeto equivale a dare carattere e personalità ad una camera. Un tappeto infatti, è l’investimento ideale per aggiungere un tocco di colore e calore in ogni parte della casa.

E se siete in procinto di arredare un nuovo spazio o desiderosi di rinnovarlo con la primavera in arrivo, non vi resta che scegliere il vostro modello preferito prestando attenzione a misure, materiali, colori e proporzioni.

Di seguito cinque domande a cui rispondere per scegliere il tappeto giusto.

Perché voglio un tappeto? 

Per riempire uno spazio o semplicemente per rendere più confortevole un pavimento freddo o in legno?!

Un tappeto è un’ottima alternativa per creare un’atmosfera calda e comoda integrando lusso e morbidezza a portata di piedi anche negli ambienti più minimal.

Quali sono le mie abitudini casalinghe?

Valuta gli aspetti pratici. Anche i tappeti dovranno adattarsi allo stile di vita della casa sfidando usura, macchie e la presenza di bambini e animali domestici. Una volta aver riflettuto su questi punti sarete in grado di capire quali siano i materiali e le fantasie migliori per il vostro tappeto.

Che funzione voglio dare al tappeto?

Tappeti diversi si adattano ad aree diverse. Un altro punto dunque da tenere in considerazione è sicuramente la stanza in cui andrete a posizionarlo e come essa viene usata. Vi piace accoccolarvi davanti al camino in salotto? Meglio scegliere un tappeto più spesso. Siete alla ricerca di un oggetto puramente ornamentale? Investite su un tappeto dai motivi audaci o a fantasia. Dovete arredare una cucina o un bagno? Optate per un tappeto resistente e facile da pulire.

Armonia e misura!

Per creare il massimo impatto tenete sempre presente le proporzioni e cercate di disporre i mobili sul tappeto e non in bilico sui bordi. In genere è preferibile che il tappeto sia almeno una ventina di centimetri più largo rispetto ai mobili posizionati su di esso in modo che la camera risulti proporzionata e armoniosa.

Di che materiali lo voglio?

Anche nella scelta del materiale per il vostro tappeto meglio prendere in considerazione non solo il gusto personale ma anche la tipologia di camera e l’uso che se ne farà. Se in cucina o in bagno, così come per la stanza dei bambini, infatti sarebbe più opportuno scegliere fibre resistenti e facilmente lavabili, in una camera da letto sarà più semplice giocare con il glamour scegliendo un tappeto dal tessuto morbido e lussuoso.

 

 

Potrebbero interessarti

JOIAS-20 – Copia

L’incantesimo tessile delle Rocce Rosse.

Maestose, come giganti di pietra, emergono dall’acqua e si stagliano verso il cielo con il loro caratteristico colore caldo e inebriante. Sono le Rocce Rosse, uno dei paesaggi più suggestivi dell’Ogliastra che ha ispirato il nuovo tappeto firmato Joias. Un omaggio alla selvaggia bellezza di un litorale caratterizzato da...

joias

Artigianato e Sensibilizzazione

La stola Women United Against Violence è un accessorio creato in Sardegna e dedicato a tutte le donne che si oppongono alla violenza di genere. Parte del ricavato risulta infatti destinata al Centro Antiviolenza Onda Rosa di Nuoro. Inveloveritas è il marchio che ha ideato e disegnato questa stola....